Vedi tutti

Gli ultimi messaggi del Forum

Leggimi tra vent'anni / Giorgia Lanzilli

L'autrice teneva un blog della sua maternità, si percepisce questo aspetto. Non vengono approfonditi gli argomenti, tutto appare come una riflessione temporanea, spesso slegata dal resto. Sebbene l'autrice tenti di descrivere anche le fatiche della maternità, rimane lo stereotipo che sia la cosa più arricchente del mondo .... discutibile.

Uomini che odiano le donne / Stieg Larsson ; traduzione di Carmen Giorgetti Cima

Non mi vergogno di dire che ho avuto un innamoramento adolescenziale per Lisbeth Selander, l'ho amata idealizzata per tanto tempo, sarò da psichiatria ma sentivo le farfalle nello stomaco quando pensavo a lei. Questo è segno che Stieg Larsson prima di esser strappato e privato a noi in questo mondo, ha lasciato con la sua trilogia un eredità preziosa che ogni tot di tempo devi riaprire e rileggere. Si posso dirlo, ho amato Lisbeth Salander.
Mi sono piaciuti i seguiti della serie scritti da altre mani, però devo fare una similitudine, metadone per un tossicodipendente, allevia il dolore ma non cura la ferita all'interno del cronico.
Ciao Lis, ti aspetto