Community » Forum » Recensioni

Marea nera
3 1 0
Gregory, Philippa

Marea nera

Sperling & Kupfer, 2022

Abstract: 1670, notte del solstizio d'estate. Un uomo ricco aspetta fuori da un malandato magazzino londinese nell'attesa di incontrare la donna che ha abbandonato ventuno anni prima. James Avery ha tutto da offrire, compreso il favore di Carlo II appena tornato sul trono, e crede che Alinor abbia l'unica cosa che i suoi soldi non possono comprare: il figlio ed erede. Nel frattempo, nel New England, il fratello di Alinor, Ned, non riesce a trovare giustizia, poiché la vendetta del re si estende oltre l'Atlantico e mette i coloni gli uni contro gli altri e contro gli indiani d'America. Finché una vedova di nome Livia arriva da Venezia. Si presenta ad Alinor come sua nuora, la informa che suo figlio Rob è annegato e le chiede aiuto. Ma qualcosa nella storia di Livia non torna e, per trovare le risposte, sarà necessario spingersi nelle oscure maree della laguna italiana.

133 Visite, 1 Messaggi
Utente 12867
49 posts

Il libro è il secondo dedicato alla saga di una famiglia inglese, ma può essere letto e compreso facilmente anche se manca la lettura del primo. La trama del libro è ben costruita mettendo al centro un personaggio in grado di manipolare fino alla fine gli altri personaggi. Il ritmo di narrazione risulta un po’ lento nella prima parte riservando azioni solo nella seconda. In generale la lettura risulta piacevole ed incuriosisce alla lettura del precedente volume.

  • «
  • 1
  • »

388 Messaggi in 372 Discussioni di 78 utenti

Attualmente online: Ci sono 30 utenti online