Community » Forum » Recensioni

Vita
5 1 0
Mazzucco, Melania G.

Vita

Einaudi, 2014

Abstract: New York, 1903. Nella città delle occasioni, in cui sbarcano dodicimila stranieri al giorno, in cui gli italiani sono aborriti come alieni superstiziosi e criminali, approdano da un minuscolo paese sul Garigliano, in provincia di Caserta, due ragazzini di dodici e nove anni: Diamante e Vita. Lui è taciturno, orgoglioso e temerario; lei istintiva, gelosa e dotata della misteriosa capacità di spostare gli oggetti. In una caotica pensione di Prince Street, nel ghetto italiano di Downtown li aspettano il padre di lei con la sua nuova compagna, Rocco, Geremia e Coca-Cola, tre ragazzini che si sono giurati eterna amicizia e, soprattutto, l'America.

151 Visite, 1 Messaggi

gran bel libro, anche se impegnativo sia per le 460 pagine che per i salti temporali che necessitano di attenzione. L'autrice ha eseguito una approfondita ricerca sui propri antenati emigrati in America, sulla storia del paese d'origine e ne ha seguito le orme costruendo questo bellissimo romanzo. Uno spaccato dell'emigrazione italiana dell'inizio novecento verso "l'America" con le speranze, le delusioni, la resilienza, i sogni di generazioni intere.

  • «
  • 1
  • »

397 Messaggi in 379 Discussioni di 80 utenti

Attualmente online: Non c'è nessuno online.