Community » Forum » Recensioni

Il silenzio degli innocenti / Thomas Harris ; traduzione di Roberta Rambelli
0 1 0
Harris, Thomas

Il silenzio degli innocenti / Thomas Harris ; traduzione di Roberta Rambelli

Milano : A. Mondadori, 1991

Abstract: Hannibal Lecter è una psichiatra geniale, un uomo colto e raffinato, un perfetto gentiluomo dotato di un sottile senso dell'umorismo. Ha un unico difetto: è un pericoloso psicopatico e un feroce assassino. Quando Clarice Starling, brillante allieva della Sezione Scienza del Comportamento dell'Fbi, si reca a visitarlo nel manicomio criminale dove è rinchiuso, il dottor Lecter, attratto dalla ragazza e spinto dal desiderio di entrare nella sua personalita, decide di aiutarla. Clarice vuole da lui elementi utili alla cattura di Buffalo Bill, il mostro che terrorizza l'America. Ma il prezzo della collaborazione di Lecter è uno scambio perverso: le consegnerà Buffalo Bill solo se Clarice accetteràa di svelargli i suoi ricordi più tormentati.

76 Visite, 1 Messaggi

Questo libro fà scuola, uno dei rarissimi casi di cui il film supera in tutto il libro, probabilmente avessi letto il silenzio degli innocenti nel 90 prima di aver visto il film la mia percezione potrebbe cambiare ma non credo.
Trainspotting è un altro esempio del PIÚ BELLO IL FILM.
T u che stai leggendo il commento hai altri esempi di: PIÚ BELLO IL FILM? se si, rispondi al commento.

  • «
  • 1
  • »

91 Messaggi in 88 Discussioni di 33 utenti

Attualmente online: Ci sono 22 utenti online