La classe creativa spicca il volo : la fuga dei cervelli: chi vince e chi perde / Richard Florida ; traduzione di Michele Piumini
0 0 0
Libri Moderni

Florida, Richard

La classe creativa spicca il volo : la fuga dei cervelli: chi vince e chi perde / Richard Florida ; traduzione di Michele Piumini

Abstract: L'attuale politica di chiusura verso l'esterno degli Stati Uniti sta impedendo l'ingresso ai migliori talenti del mondo, sia studenti che lavoratori, e li sta spingendo verso altri paesi. La perdita di questi cervelli procura danni economici e gli USA rischierebbero davvero di perdere il loro primato, in buona parte basato sull'apporto di scienziati, artisti e tecnici stranieri, proprio mentre si fa sempre più pericolosa la concorrenza di grossi stati stranieri come l'India e la Cina, oltre a Canada, Scandinavia e Nuova Zelanda, da sempre più aperti e tolleranti verso gli stranieri.


Titolo e contributi: La classe creativa spicca il volo : la fuga dei cervelli: chi vince e chi perde / Richard Florida ; traduzione di Michele Piumini

Pubblicazione: Milano : A. Mondadori, 2006

Descrizione fisica: 330 p. ; 20 cm

Serie: Oscar. Saggi

ISBN: 9788804559337

Data:2006

Lingua: Italiano (lingua del testo, colonna sonora, ecc.)

Altri titoli:
  • The flight of the creative class
Serie: Oscar
Nota:
  • ISBN 88-04-55933-0

Nomi:

Soggetti:

Classi: 331.7 SCIENZE SOCIALI. Economia. Economia del lavoro. Lavoro secondo l'industria e la professione

Dati generali (100)
  • Tipo di data: monografia edita in un solo anno
  • Data di pubblicazione: 2006

Sono presenti 2 copie, di cui 0 in prestito.

Biblioteca Collocazione Inventario Stato Prestabilità Rientra
Luino 320,330,380 Politica, Economia; Commercio, Comunicazione, Trasporti 331.7 FLO LUI-41381 Su scaffale Disponibile
Laveno Mombello 320,330,380 Politica, Economia; Commercio, Comunicazione, Trasporti 331.7 FLO LVM-60674 Su scaffale Disponibile
Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

Nessuna recensione

Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.