La locanda dell'ultima solitudine / Alessandro Barbaglia
0 0 0
Libri Moderni

Barbaglia, Alessandro

La locanda dell'ultima solitudine / Alessandro Barbaglia

Abstract: Libero e Viola si stanno cercando. Ancora non si conoscono, ma questo è solo un dettaglio... Nel 2007 Libero ha prenotato un tavolo alla Locanda dell'Ultima Solitudine, per dieci anni dopo. Ed è certo che, lì e solo lì, in quella locanda tutta di legno arroccata sul mare, la sua vita cambierà. L'importante è saper aspettare, ed essere certi che se qualcosa nella vita non arriva è perché non l'hai aspettato abbastanza, non perché sia sbagliato aspettarlo. Anche Viola aspetta: la forza di andarsene. Bisogno, il minuscolo paese in cui abita da sola con la madre dopo che il padre è misteriosamente scomparso, le sta stretto, e il desiderio di nuovi orizzonti si fa prepotente. Intanto però il lavoro non le manca, la collina di Bisogno è costellata di fiori scordati e le donne della famiglia di Viola, che portano tutte un nome floreale, si tramandano da generazioni il compito di accordarli, perché un fiore scordato è triste come un ricordo appassito. Libero vive invece in una grande città, in una casa con le pareti dipinte di blu, quasi del tutto vuota. Tranne che per un baule: imponente, bianco. Un baule che sembra un forziere, e che in effetti custodisce un tesoro, la mappa che consente di seguire i propri sogni. Quei sogni che, secondo l'insegnamento della nonna di Viola, vanno seminati d'inverno. Perché se resistono al gelo e al vento, in primavera sbocciano splendidi e forti. Ed è allora che bisogna accordarli, perché i sogni bisogna sempre curarli, senza abbandonarli mai. Libero e Viola cercano ognuno il proprio posto nel mondo, e nel farlo si sfiorano, come due isole lontane che per l'istante di un'onda si trovano dentro lo stesso azzurro. E che sia il mare o il cielo non importa. La Locanda dell'Ultima Solitudine sorge proprio dove il cielo bacia il mare e lo scoglio gioca a dividerli. La Locanda dell'Ultima Solitudine sta dove il destino scrive le sue storie. Chi non ha fretta di arrivarci, una volta lì può leggerle. Come fossero vita. Come fossero morte. Come fossero amore. Con una scrittura lieve e pervasa di poesia, tra giochi linguistici, pennellate surreali e grande tenerezza, Alessandro Barbaglia ci racconta una splendida storia d'amore.


Titolo e contributi: La locanda dell'ultima solitudine / Alessandro Barbaglia

Pubblicazione: Mondadori, 2017

Descrizione fisica: 163 p. ; 22 cm

Serie: Omnibus

ISBN: 9788804673149

Data:2017

Lingua: Italiano (lingua del testo, colonna sonora, ecc.)

Serie: Omnibus

Nomi:

Classi: 853.92 LETTERATURA ITALIANA. Narrativa. 2000- (0)

Dati generali (100)
  • Tipo di data: monografia edita in un solo anno
  • Data di pubblicazione: 2017

Sono presenti 15 copie, di cui 2 in prestito.

Biblioteca Collocazione Inventario Stato Prestabilità Rientra
Angera Letteratura - Opere 853.92 BAR ANG-25868 Su scaffale Disponibile
Busto Arsizio Letteratura - Opere 853.92 BAR BUA-204100 In prestito 25/07/2018
Cantello Letteratura - Opere 853.92 BAR CNT-17605 Su scaffale Disponibile
Caronno Pertusella Letteratura - Opere 853.92 BAR CPL-23189 Su scaffale Disponibile
Caronno Varesino Letteratura - Opere 853.92 BAR CVN-30706 Su scaffale Disponibile
Fagnano Olona Letteratura - Opere 853.92 BAR FGO-41117 Su scaffale Disponibile
Induno Olona Letteratura - Opere 853.92 BAR IND-47440 Su scaffale Disponibile
Lozza Letteratura - Opere 853.9 BAR LZZ-6428 Su scaffale Disponibile
Olgiate Olona Letteratura - Opere 853.92 BAR OLO-40883 Su scaffale Disponibile
Origgio Letteratura - Opere 853 BAR ORG-43661 Su scaffale Disponibile
Rovello Porro Letteratura - Opere 853.92 BAR ROV-17179 Su scaffale Disponibile
Saronno Letteratura - Opere 853.92 BAR SAR-126166 Su scaffale Disponibile
Tradate Letteratura - Opere 853.92 BAR TRA-78377 Su scaffale Disponibile
Vergiate Letteratura - Opere 853.92 BAR VRG-33724 In prestito 14/05/2022
Venegono Superiore Letteratura - Opere 853.92 BAR VSP-56735 Su scaffale Disponibile
Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

Nessuna recensione

Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.