Il grande magazzino dei sogni
2 1 0
Libri Moderni

Lee, Mi-Ye

Il grande magazzino dei sogni

Abstract: Penny è in grande trepidazione: sta per avere un colloquio con il famoso signor Dollagut, l'illuminato proprietario del Grande Magazzino dei Sogni, il negozio su quattro piani più ambito della città. Un posto del tutto singolare dove si accede solo da addormentati e dove si vendono solo sogni. Sogni di ogni tipo, per tutti i gusti, organizzati per sezioni: sogni legati ai piccoli piaceri della vita o ai ricordi di momenti speciali, sogni esclusivi che permettono di incontrare chi non c'è più, sogni dedicati ai riposini di animali e bambini, edizioni limitate e bestseller senza tempo venduti a prezzi speciali. Dopo un colloquio enigmatico in cui Dollagut la interroga sul significato dei sogni, Penny viene assunta, ma l'euforia cede il passo allo sconforto quando si trova letteralmente travolta dalla quantità di clienti che ogni giorno assalta gli scaffali del grande magazzino. Mentre impara a orientarsi affiancando i colleghi più esperti, scopre anche il segreto che rende il Grande Magazzino dei Sogni un luogo così speciale: la magica funzione che ogni sogno porta con sé, la capacità di risvegliare emozioni sepolte, di far vivere sensazioni mai provate, e molto spesso di far superare traumi, come un lutto o la fine di una storia d'amore. Tra i clienti a caccia di sogni Penny incontrerà Jeong A-young, che si rifugia nei sogni per sfuggire alla solitudine, alla ricerca di una scintilla che possa scaldarle il cuore, o Hyeon Jong-seok, che nei sogni cerca la conferma di essere di nuovo pronto ad amare. Imparerà che un sogno premonitore, come quello di avere un bambino, è una piccola incursione nel futuro, e che persino gli incubi sono preziosi alleati per superare un momento critico della vita. Una favola contemporanea ricca di saggezza che celebra il potere misterioso dei sogni, capaci di influenzare le nostre scelte, anche se spesso non lo sappiamo.


Titolo e contributi: Il grande magazzino dei sogni / Lee Mi-Ye ; traduzione di Lia Iovenitti

Pubblicazione: Mondadori, 2023

Descrizione fisica: 201 p. ; 24 cm

Serie: Narrative

EAN: 9788804755128

Data:2023

Lingua: Italiano (lingua del testo, colonna sonora, ecc.)

Paese: Italia

Nomi: (Autore)

Soggetti:

Classi: 895.7 LETTERATURA. Letterature dell'Asia orientale e sudorientale. Letteratura coreana Fantastico <genere fiction> (0)

Dati generali (100)
  • Tipo di data: monografia edita in un solo anno
  • Data di pubblicazione: 2023
  • Target: adulti, generale
Testi (105)
  • Genere: fiction

Sono presenti 18 copie, di cui 4 in prestito.

Biblioteca Collocazione Inventario Stato Prestabilità Rientra
Turate Letteratura - Opere 895.7 LEE GRA TUR-48649 Su scaffale Disponibile
Sesto Calende Letteratura - Opere N 895.7 LEE SCD-76608 Su scaffale Disponibile
Saronno Letteratura - Opere M 895.7 LEE SAR-144360 Su scaffale Disponibile
Porto Valtravaglia 895.7 LEE GRA PVT-37647 Su scaffale Disponibile
Albizzate Letteratura - Opere 895.7 LEE GRA ALB-44321 Su scaffale Non disponibile
Cantello Letteratura - Opere 895.7 LEE CNT-23892 Su scaffale Disponibile
Caronno Varesino Letteratura - Opere 895.7 LEE CVN-33134 Su scaffale Disponibile
Gavirate 895.7 LEE GVR-47300 In prestito 16/03/2024
Cassano Magnago Letteratura - Opere 895.7 LEE CAS-78410 In prestito 25/03/2024
Cocquio Trevisago Letteratura - Opere 895.7 LEE CQT-28124 Su scaffale Disponibile
Venegono Inferiore Letteratura - Opere 895.7 LEE VIN-28299 Su scaffale Disponibile
Leggiuno Letteratura - Opere 895.7 LEE LGG-5095 Su scaffale Disponibile
Tradate 800 Letteratura 895.7 MIY TRA-90407 In prestito 09/03/2024
Cislago 895.7 LEE GRA CIS-35709 Su scaffale Disponibile
Origgio Letteratura - Opere 895.7 LEE ORG-52073 Su scaffale Disponibile
Induno Olona Letteratura - Opere 895.7 LEE IND-61271 Su scaffale Disponibile
Lozza 895.7 LEE LZZ-8067 Su scaffale Disponibile
Castiglione Olona Letteratura - Opere 895.7 LEE CSO-28832 In prestito 26/03/2024
Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

Carino e particolare.
Penny inizia come primo lavoro ad esercitare nel grande magazzino dei sogni dove si vendono appunto sogni di tutti i tipi; già questo aspetto incuriosisce il lettore ma ancora di più il fatto che i compratori sono tutto in pigiama, assonnati o in vestaglia e quindi pensi ad un fantasy. Solo proseguendo nella lettura si capisce che è il mondo parallelo al quale le persone afferiscono quando dormono, mondo regolato dalle sue leggi, con negozi, abitazioni, operatori di tutti i tipi ma soprattutto i creatori di sogni, dai sogni per animali (ebbene sì, anche i cani sognano) fino agli incubi. E i compratori di tali sogni sono persone che vivono nel nostro mondo reale, con tutti i loro problemi e che spesso sono aiutati da questi sogni a risolvere problemi reali. La stessa Penny ha una sua vita reale. Interessante questo passare dal mondo onirico/reale al mondo reale/reale ed il raffronto tra i due: quale è preponderante? Idea originale.

Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.